Una piccola guida per preparare tuo figlio all’apparecchio ortodontico

Apparecchio ortodontico | Studio di Ortodonzia Dott. Dario Donataccio

Una piccola guida per preparare tuo figlio all’apparecchio ortodontico

Quando tuo figlio dovrà indossare l’apparecchio ortodontico tradizionale o l’apparecchio trasparente, sicuramente avrà molte domande. Potrebbe temere che l’intervento sia doloroso o potrebbe sentirsi a disagio pensando a come affronterà i compagni di classe. In più si sentirà frustrato da regole e limiti che il trattamento ortodontico impone. Per aiutarti ad affrontare con lui questa nuova sfida abbiamo preparato una piccola guida.


Mentre tuo figlio si prepara a iniziare il trattamento ortodontico ci sono molte cose che puoi fare per alleviare le sue preoccupazioni e persino stimolarlo ad accettare con entusiasmo questa nuova avventura. E se hai domande, chiamaci e ti seguiremo passo passo chiarendo ogni vostro dubbio.

1. Scopri tutti i segreti dell’apparecchio tradizionale e di quello trasparente

 

Iniziare qualsiasi trattamento ortodontico può sembrare una montagna impossibile da scalare, non solo per bambini e adolescenti ma anche per i loro genitori. Il primo passo per prepararsi a indossare l’apparecchio ortodontico o trasparente è cercare di ottenere più informazioni possibile sul trattamento prima che inizi effettivamente. Fai delle ricerche su come cambierà la vita di tuo figlio, dai cibi che può mangiare alle attività che potrebbe dover evitare. Meglio ancora, educatevi insieme in modo che tutta la famiglia sappia cosa aspettarsi. Dopo aver svolto ricerche approfondite e discusso tutte le opzioni di trattamento per tuo figlio, tutti si sentiranno più consapevoli ad affrontare la vita con l’apparecchio.

2. Fai sapere a tuo figlio che non è solo

 

Molti bambini non vogliono l’apparecchio ortodontico perché pensano di essere l’unico a conoscerlo. Ma sapevi che secondo una stima circa l’80% degli adolescenti ha affrontato il trattamento ortodontico in qualche forma? È probabile che tuo figlio abbia già alcuni amici o compagni di classe che indossano l’apparecchio e magari tu stesso l’hai indossato da adolescente. Ricordare ai tuoi figli che non sono soli (e che il trattamento può essere un’esperienza positiva) può aiutarli a sentirsi più a loro agio con l’idea di indossare l’apparecchio.

Ci sono anche molte celebrità che hanno dovuto indossare l’apparecchio anche quando erano già sotto gli occhi del pubblico. Drew Barrymore, Kendall Jenner e Dakota Fanning sono solo alcuni tra i grandi nomi di Hollywood che hanno avuto l’apparecchio. Una volta che i tuoi figli vedranno quanto sono comuni gli apparecchi ortodontici per tutti, si sentiranno meglio. E vedere i risultati dell’apparecchio sul grande schermo è anche un ulteriore vantaggio!

3. Riempi il frigo di alimenti facili da masticare

 

Anche le abitudini alimentari andranno modificate durante il trattamento. Ci sono un certo numero di cibi da evitare quando hai l’apparecchio fisso, inclusi cibi “appiccicosi”, gommosi, troppo duri o troppo croccanti. Quello che puoi fare è semplificare la vita di tuo figlio facendo scorta di e preparando cibi adatti all’apparecchio. Alimenti come yogurt, frutta, zuppe, frullati, verdure al vapore o gelato sono amici dell’apparecchio perché sono facili da masticare e non si impigliano nell’apparecchio. Come ulteriore vantaggio quegli alimenti indicati per l’apparecchio sono anche molto salutari, quindi l’intera famiglia può beneficiare di una dieta adatta al trattamento ortodontico!

Apparecchio ortodontico | Studio di Ortodonzia Dott. Dario Donataccio


4. Dolore e fastidio fanno parte del gioco

 

Oltre a imparare cosa può e cosa non può mangiare, tuo figlio dovrà anche abituarsi alla sensazione di indossare l’apparecchio. Qualsiasi trattamento ortodontico può dare fastidio per il fatto che vengono esercitate delle forze all’interno del cavo orale e l’apparecchio può causare irritazione alle labbra e alla parte interna della bocca. Per far fronte a tutto questo dovresti avere a portata di mano cera ortodontica oppure dargli dei blandi antidolorifici. Essere proattivi nella gestione del disagio assicurerà a tuo figlio un’esperienza più serena.

5. Ricorda sempre l’obiettivo finale

 

Tuo figlio molto probabilmente conterà i giorni che lo sperano dalla fine del trattamento. Comunemente il trattamento si protrae per molti mesi ed è difficile per lui comprendere come il suo sforzo quotidiano alla fine lo premierà con uno splendido e duraturo sorriso. Per mantenerlo motivato, aiutalo a tenere sempre a mente l’obiettivo che sta cercando di raggiungere. Concentrarsi sul risultato lo incoraggerà a rimanere in pista e rispettare le istruzioni: prima che se ne accorga, potrà sfoggiare con orgoglio il suo nuovo sorriso.

Dubbi sul trattamento ortodontico a Parma? Chiama Donataccio!

 

Ma il punto più importante è sicuramente questo: per un supporto concreto e costante puoi affidarti al nostro team di esperti in ortodonzia che sapranno sempre darti man forte in tutte le fasi del trattamento. Chiamaci o scrivici e vieni a trovarci nel nostro studio!

Ti aspettiamo presso il nostro studio di Ortodonzia a Parma! 

Siamo anche su FACEBOOK e INSTAGRAM

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.