L’igiene orale: un’alleata dello sport

Igiene orale | Studio di Ortodonzia Dott. Dario Donataccio

L’igiene orale: un’alleata dello sport

I ricercatori della University College London (UCL) hanno sviluppato un programma di igiene orale per gli atleti e per chi pratica sport in generale. Vediamo di che cosa si tratta e come può migliorare le performance sportive.


L’igiene orale per chi pratica sport

Purtroppo in chi pratica sport con una certa frequenza sono state rilevate condizioni di salute orale al di sotto della media e questo influisce negativamente sulle prestazioni sportive. Sembra che di tutti gli aspetti del nostro organismo che vengono presi in considerazione nell’ambito dei vari sport, l’igiene orale, e quindi la salute orale, ricopra un ruolo secondario rispetto, per esempio, alla nutrizione o alle brutte abitudini come il fumo di sigaretta. La FDI World Dental Federation sostiene, al contrario, che la salute orale dovrebbe diventare una delle priorità più elevate per gli sportivi.

In uno studio condotto dalla UCL i ricercatori hanno evidenziato che un atleta agonistico su due in Gran Bretagna ha problemi di salute orale quali carie e gengiviti che influiscono negativamente sul suo rendimento e sul suo benessere. Ecco perché i ricercatori hanno poi sviluppato un programma con l’obiettivo di educare gli atleti alle corrette pratiche di igiene orale quotidiana.

I consigli per l’igiene orale corretta

Atleti delle squadre olimpiche di canottaggio e ciclismo e l’intera squadra del Gloucester Rugby,

 che milita nella Premiership Rugby inglese, hanno partecipato a uno studio che aveva l’obiettivo di motivarli a migliorare la loro igiene orale dando loro preziosi consigli per la salute orale.
La richiesta? Piuttosto semplice:

  • lavarsi i denti almeno due volte al giorno con uno spazzolino adeguato alle loro caratteristiche dentali e un dentifricio al fluoruro
  • passarsi ogni giorno il filo interdentale 

Al termine del periodo di ricerca gli atleti sono poi stati sottoposti a visite di controllo e questionari di autovalutazione.

Lavarsi i denti migliora le prestazioni sportive

Lo studio ha evidenziato non solo un netto miglioramento nelle condizioni di salute orale di tutti gli atleti coinvolti ma anche, e soprattutto, una marcata riduzione delle performance negative. Quest’ultimo risultato è emerso anche dai questionari che sono stati compilati dagli atleti a fine studio.

Il dato più convincente è quello degli atleti che ha dichiarato che la salute orale non ha più alcun impatto sulle proprie performance: la percentuale è passata dal 52% del totale prima dello studio al 98,2% a seguito dello studio.

Un altro risultato molto importante si riscontra nel cambiamento di abitudini degli atleti dopo lo studio: con così tanti interessi in gioco, tra cui l’allenamento, la nutrizione, il sonno e l’aspetto psicologico e mentale, è stato molto promettente registrare l’inserimento nella routine quotidiana delle pratiche della corretta igiene orale.

Igiene orale | Studio di Ortodonzia Dott. Dario Donataccio


Conclusioni

Per molte persone l’espressione “igiene orale” richiama alla mente una serie di buone abitudini sì ma terribilmente noiose e che vengono puntualmente relegate al dimenticatoio. Il legame con lo sport, invece, conferma ancora una volta come lavarsi i denti e usare il filo interdentale non siano una perdita di tempo ma una garanzia di successo per il proprio benessere. Se desideri ricevere altri consigli sull’igiene orale o prenotare una visita di controllo chiama il nostro studio, ci trovi in Piazza Italo Pinazzi 57 a Parma.

Igiene orale | Studio di Ortodonzia Dott. Dario Donataccio

 

Ti aspettiamo presso il nostro studio di Ortodonzia a Parma! 

Siamo anche su FACEBOOK e INSTAGRAM

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.